Crea sito

A piedi o su rotella la strada è sempre quella. Federico Fabbri e Giuliana Salvadori

A piedi e a rotella la strada è sempre quella. Federico fabbri e Giuliana Salvatori.

Autori: Federico Fabbri – Giuliana Salvatori

Titolo: A piedi o su rotella la strada è sempre quella

Editore: Grafica Pollino

Anno: 2017

Pagg.: 61 – Brossura

Prezzo: (offerta libera)

Il libro ha un prezzo di copertina pari ad €. 10,00 ma lo si può “acquistare” solo chiedendolo all’autore che provvederà personalmente alla spedizione diretta.  L’offerta libera, tramite bonifico bancario, andrà interamente devoluta al Centro per ragazzi diversamente abili il  “Piccolo Principe” di Santa Sofia.

Beh, che dire?!  Una storia letta d’un fiato che mi ha lasciata senza respiro. Ha ragione Federico dicendo che non è un romanzo, non è una favola, non è un racconto! È una storia che racchiude tutti questi generi letterari. E ha ragione dicendo che il titolo nulla ha forse a che vedere con quanto narrato. Una storia fantastica e fantasiosa, emozionante all’inverosimile, che ti arricchisce una pagina dopo l’altra, colma di metafore e similitudini il cui nocciolo principale è l’uguaglianza nella diversità. Diversità in senso lato. La capacità di vedere ciò che abbiamo sempre guardato con superficialità; di sentire ciò che abbiamo solo ascoltato e toccare ciò che abbiamo solo sfiorato.

Un messaggio di amore e di speranza affinché si riesca ad osservare con occhi nuovi, privi di paura e ricchi di accettazione e condivisione, dove  “l’unico linguaggio universale è quello dell’amicizia, dei gesti, degli abbracci, dei sorrisi e del pianto”. ……”Se sorridi sei felice………La felicità non si ha col possesso, ma con la consapevolezza di poter sorridere. ……..Puoi avere tutti i beni del mondo, ma senza il sorriso non hai nulla….. “.

Una gran bella storia, profonda nella sua semplicità, senza tempo e senza età e che tutti dovremmo leggere per accostarci in maniera nuova a tutto ciò che temiamo solo perché diverso da noi e dalle nostre certezze.

Teresa Anania

Federico Fabbri,è nato nel 1978 a Santa Sofia, paese nel cuore della Romagna, ricco di tradizione e cultura. Federico si avvicina alla scrittura sin da ragazzo, riempiendo pagine e pagine di pensieri ed emozioni. Pubblica la sua prima raccolta di poesie “Sino alla fine”, dedicata al ricordo dell’ amico fraterno Denis scomparso prematuramente. Assenza il cui vuoto non colmato da questa prima opera, lo spinge ad un secondo lavoro “PerSino poesie”. Nel 2015 pubblica un’ autobiografia “La mia vita durata 90 anni, scritta a 36, finita di scrivere a 37”.

Giuliana Salvatori, è amica di Federico. E’ una ragazza disabile, abita anche lei a Santa Sofia e frequenta il centro diurno  “Il Piccolo Principe”. Giuliana si definisce “ intelligente … anche troppo. POSSO ANCHE CAPIRE OLTRE AI MIEI OCCHI.” E’ Una ragazza  semplice e dal cuore grande a cui piace molto la musica ed è una fan di Ramazzotti.

Io vorrei essere indipendente,

 ma non posso fare da sola.

Io vorrei essere indipendente,

senza aver nessun problema.

Io vorrei essere indipendente,

ma come posso fare?

Questo è quello che vorrei.

Non posso?

Lo dite voi.

Quello che vorrei posso.

Guardo il cielo e ascolto l’infinito.

Mille amici mi danno la mano.

Non sono diversa da nulla.

Nulla è diverso.

Io sono come sono.

Perfetta come tutti.

(Giuliana Salvatori)

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.