Angela Bianchi si racconta a Fabiana Manna

Angela bianchi si racconta a Fabiana Manna


Angela Bianchi è un’inguaribile sognatrice e divora qualsiasi libro racconti una storia d’amore. Nel suo primo libro ” Scelgo me” ha voluto dar voce a tutte quelle persone che hanno accolto le avversità e ne hanno fatto la loro forza, con coraggio e resilienza. Noi abbiamo parlato con lei e ci ha raccontato il suo libro ed un pochino di sè.

La recensione del suo libro nel link sottostante

https://www.ilmondoincantatodeilibri.it/scelgo-me-di-angela-bianchi

Salve Angela e benvenuta nel nostro blog!

Come nasce l’idea di scrivere questo romanzo, “Scelgo me”, e perché questo titolo?

Scelgo me nasce dal desiderio di scrivere un romanzo che io stessa avrei voluto leggere, un romanzo nel quale, attraverso i vari personaggi ma ancor di più attraverso la protagonista femminile, potesse in qualche modo veicolare il messaggio che nella vita siamo in grado di poter affrontare qualunque cosa e soprattutto che siamo liberi/e di scegliere noi stessi/e nel momento in cui riusciamo a riconoscere e individuare le sovrastrutture e le dinamiche interne che il più delle volte agiscono su noi. 

La resilienza è la capacità di affrontare positivamente eventi traumatici, riorganizzando la propria vita in modo favorevole. Che cos’è per te questo processo?

La resilienza è una capacita che noi tutti/e dovremmo esercitare e fare nostra, in quanto è una capacità che si acquisisce ed è quella risorsa che anche nei momenti più bui ci permette di rialzarci, sorridere e ricominciare di nuovo. 

La natura umana a volte è controversa, oscura e problematica e la stessa vita presenta difficoltà e situazioni complesse e dolorose per le quali sembra non possa esserci soluzione o via d’uscita. In sintesi, qual è il messaggio che il tuo romanzo vuole lanciare ai lettori

C’è sempre una via d’uscita e una soluzione, bisogna solo trovarla e avere il coraggio e la forza di capire che nella vita si può affrontare veramente qualunque cosa. 

È vero che spesso tradiamo noi stessi per amore di un’altra persona, credo sia capitato e capiti un po’ a tutti: perché secondo te accade ciò?

Per questa risposta non mi basterebbero due fogli A4 (: }). A parte la battuta, credo che sia un processo che si mette in atto per paura dell’abbandono, paura di non essere amati/e, accettati/e, e quindi perdiamo di vista la cosa più importante. Amare se stessi/e, amarsi veramente, è la base per una relazione sana. Qualunque tipo di relazione.

Qual è il personaggio nel quale più ti rispecchi e perché?

Non mi rispecchio in nessuno dei miei personaggi, o almeno non cosi totalmente da sceglierne uno/a. So che sono personaggi fittizi ma per me è come se fossero reali al punto da pensare che hanno delle loro personalità ben precise e pertanto le considero completamente loro.  

Se dovessi scegliere una colonna sonora per accompagnare il tuo romanzo, quale preferiresti?

Di getto risponderei ogni canzone dei Queen perché mi hanno accompagnato durante la stesura del libro, ma credo che Let it go la colonna sonora di Frozen (che si trova anche all’interno del libro) sia quella che più rispecchia il viaggio della protagonista. 

Quanto tempo hai impiegato per realizzare il tuo libro?

Un anno per scriverlo e un altro anno per trovare il coraggio di farlo uscire dal cassetto nel quale l’avevo relegato. 

Progetti futuri?

Continuare a scrivere di donne forti e di emozioni.

Grazie per aver condiviso con noi il tuo tempo, e per averci regalato, attraverso il tuo romanzo, emozioni pulite e genuine!

. Grazie a Voi e grazie a tutti/e i miei lettori e lettrici. 

Pubblicato da Fabiana Manna

Salve! Sono Fabiana Manna e adoro i libri, l’arte, la musica e i viaggi. Amo la lettura in ogni sua forma, anche se prediligo i thriller, i gialli e i romanzi a sfondo psicologico. Sono assolutamente entusiasta dell’idea della condivisione delle emozioni, delle impressioni e delle percezioni che scaturiscono dalla lettura e dalla cultura. Spero di essere una buona compagna di viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.