Crea sito

Blog tour Tutta colpa dello Zodiaco Tappa vergine

TUTTA COLPA DELLO ZODIACO

Eccoci arrivati alla sesta tappa del Blog Tour ” Tutta colpa dello Zodiaco”,  edita dall’associazione “Nati per scrivere”.

Oggi parliamo della Vergine con il racconto di Luciana Volante ” Nel segno della Vergine”

Abbiamo intervistato luciana che ci ha raccontato di sè e del suo racconto.

Ciao Luciana, parlaci un po’ di te.

Ciao,

nella vita di tutti i giorni sono una normalissima mamma, ho tre figlie, un marito e un bellissimo cane. Il mio lavoro è l’antitesi di ciò che amo fare di più cioè: leggere e scrivere, infatti mi occupo di contabilità per un’agenzia di viaggio. Adoro viaggiare e, compatibilmente, con lavoro e famiglia quando posso prendo un aereo o un treno o anche l’auto. La destinazione non è rilevante, basta andare. L’importante è vedere, curiosare, conoscere tutto ciò che è nuovo e totalmente diverso da ciò che già conosco. Evviva la curiosità e la voglia di vedere mondi, luoghi e persone nuove.

Come ti sei avvicinata alla scrittura?

Il motivo è sempre lo stesso: la curiosità. Fin da bambina ho sempre letto molto. (ai miei tempi c’era poca TV per ragazzi e preferivo i libri di avventura di Salgari) e mi affascinava capire come gli scrittori creavano i loro mondi e i loro personaggi. Ormai “grande” ho frequentato diversi laboratori di scrittura creativa e ho cominciato per gioco a scrivere. Mi è piaciuto e ho continuato senza nessuna pretesa, solo per il gusto di farlo. Insomma mi diverto ed è per me fondamentale trovare gioia in quello che faccio.

Hai già scritto altri racconti o romanzi?

Ad Aprile2016 ho pubblicato “Il pastore di alberi” edito da Edizioni Cinquemarzo, una fiaba ecologista che vuole sottolineare l’importanza del rispetto della natura, ovviamente fra streghe e fate. Un progetto che ancora oggi porto nei laboratori per bambini come una fiaba animata con personaggi e disegni da colorare. Scrivere per bambini e ragazzi è ciò che mi piace di più.

Per l’antologia “Tracce” edita da Nati per Scrivere, l’associazione di cui faccio parte, è uscito il mio racconto “Ago e filo” pubblicato anche per l’antologia Racconti Toscani di Historica Edizioni. Sempre nel 2016 per Historica Edizioni è uscito “Dieci minuti” pubblicato nell’Antologia Racconti del Centro.

Nel 2017 ho scritto “Frederick” per l’antologia “Jukebox” edito da Nati per Scrivere.

Prossimi progetti?

Un’altra storia per ragazzi, questa volta il target è 8/11 anni. La prima bozza è già pronta adesso sono in fase di revisione.

Di cosa parla il tuo racconto “Nel segno della vergine” inserito in “Tutta colpa dello zodiaco”?

L’omicidio di un signorotto del borgo di Montecarlo (in provincia di Lucca) sconvolge la quiete del paese. Don Giacomo, fratello del morto, viene informato dal fornaio del paese che lo trova in preghiera nella sua parrocchia. Le ipotesi formulate dal medico legale e da un poliziotto zelante sono diverse, ma l’anziana levatrice del paese, Elisabetta, sembra non esserne convinta. In realtà il narratore di questa storia ha visto ciò che è accaduto, ma non può parlare. A voi scoprire il perché.

 

Come ti è venuta l’idea?

Ho letto diversi racconti gialli per cercare di carpire il segreto di chi scrive narrativa di tensione, non avevo mai scritto una storia del genere. Il tema di questa antologia era un segno zodiacale e io avevo il segno della Vergine, al quale abbiamo pensato di mescolare un po’ di mistero. Ho cercato le caratteristiche del segno e non solo quelle positive, ma soprattutto quelle negative che sono più interessanti. Ho unito gli elementi mettendo al centro una donna, come narratrice e come protagonista.

Parlaci del protagonista (o, comunque, di uno dei personaggi principali).

Le protagoniste sono le due donne del racconto: la narratrice, che rappresenta il segno zodiacale della Vergine e la levatrice Elisabetta. Entrambi rappresentano un lato diverso della donna, la narratrice è la Madre Terra, colei che protegge e veglia sui cittadini. Elisabetta è la levatrice colei che aiuta a nascere e, nello stesso tempo, è il lato curioso e indagatore che le fa comprendere la verità sul delitto.

Due parole sull’ambientazione. Perché questa scelta?

Il racconto è ambientato a Montecarlo, un borgo che si trova sulle colline lucchesi e domina la vallata della provincia. Il borgo è un’ambientazione ideale per un delitto, un luogo raccolto dove tutti si conoscono e dove tutti vedono tutto. Inoltre io abito in provincia di Lucca e cosa c’è di meglio di descrivere i luoghi ai quali siamo legati?

Regalaci una canzone da abbinare alla lettura del tuo racconto.

Adoro la musica rock e soprattutto quella anni ’60/70. Vi regalo una canzona ispirata e dedicata a una donna: “Woman” di John Lennon.

https://youtu.be/ZhfWiU8wGCc

Contatti (sito, blog, facebook ecc.).

Pagina Facebook libro: Il pastore di alberi

https://www.facebook.com/ilpastoredialberi/

Titolo: Tutta colpa dello zodiaco

Autori: autori vari

Editore: Associazione Culturale Nati per Scrivere

Genere: antologia di racconti

Formato: Cartaceo e digitale

Prezzo: 10 euro (cartaceo), 0,99 euro (digitale)

Pagine: 144

ISBN: 9788894210262

Data di uscita: 8 marzo 2018

 

Disponibile in cartaceo contattando l’associazione “Nati per scrivere” (via email o Facebook) oppure sul nostro store di Amazon e nelle librerie amiche.

 

Disponibile in digitale su Amazon, Ibs, Kobo Store e altri store di ebook.

Amazon (Kindle): https://www.amazon.it/dp/B079Z55JMY/

Ibs (Tolino): https://www.ibs.it/tutta-colpa-dello-zodiaco-ebook-vari/e/9788894210286

Kobo: https://www.kobo.com/it/it/ebook/tutta-colpa-dello-zodiaco

 

Trama: Dodici segni, dodici autori, dodici racconti ispirati ai segni zodiacali. Storie dalle tinte forti, che mescolano mistero e magia, leggenda e realtà. Uno zodiaco di storie per lettori curiosi.

 

Tutto colpa dello zodiaco” comprende:

Progetto Heimdallr, di Alessio Del Debbio

Il toro del regno dei morti, di Francesco Balestri

L’uniforme, di Chiara Rantini

La farfalla dorata, di Daniela Tresconi

Pecora, di Romina Bramanti

Nel segno della vergine, di Luciana Volante

Ossessione, di Simone Falorni

Ottimo lavoro!, di Maria Pia Michelini

Tom Waits è del Sagittario, di Mirko Tondi

Snap! Zot! Shot!, di Leandra Cazzola

Caronte, di Elena Covani

Il canto dei pesci, di Furio Detti

 

Blogtour “Tutta colpa dello zodiaco” (con giveaway)

1 marzo: blog “La bancarella del libro”, Ariete

2 marzo: blog “I mondi fantastici”, Toro

5 marzo: blog “Infiniti universi fantastici”, Gemelli

6 marzo: blog “La tana dei libri sconosciuti”, Cancro

7 marzo: blog “Bosco dei sogni fantastici”, Leone

8 marzo: blog, “Il mondo incantato dei libri”, Vergine

9 marzo: blog “La bancarella del libro”, Bilancia

12 marzo: blog “Infiniti universi fantastici”, Scorpione

13 marzo: blog “Bosco dei sogni fantastici”, Sagittario

14 marzo: blog “La tana dei libri sconosciuti”, Capricorno

15 marzo: blog “Infiniti universi fantastici”, Acquario

16 marzo: blog “Il mondo incantato dei libri”, Pesci

Pagina evento blogtour:Qui

 

 

Pubblicato da Elisa Santucci

Sono Elisa Santucci, fondatrice ed amministratrice dall'8 luglio 2016 . Il blog nasce dalla mia passione per i libri da sempre, dalla voglia di parlarne e fare rete culturale, perché io penso che il web, i blog, i social si possono usare in tanti modi, io ho scelto di creare un'oasi culturale. io sono pienamente convinta che leggere ci insegna a pensare e a essere liberi. "Leggere regala un pensiero libero come un volo di farfalle, un’anima con i colori dell’arcobaleno , forza e creatività" è il mio motto. Editor freelance, correttore di bozze, grafica. Servizi editoriali .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.