Frammenti di vita di Loriana Prasciolu

Frammenti di vita di Loriana Prasciolu, la poesia come moto irragionevole dell’anima.

Frammenti di vita

La poesia malinconica e sentimentale è un respiro dell’anima.”
Zibaldone dei pensieri, Giacomo Leopardi

Cimentarsi nella lettura di una raccolta di poesie non è come leggere un romanzo: ogni volta che ne ho l’occasione me ne rendo sempre più conto!

Ed è proprio quello che ho pensato, leggendo “Frammenti di vita” di Loriana Prasciolu, poetessa cagliaritana esordiente che ha deciso di raccogliere alcuni, fra i suoi componimenti di maggiore pregio, in un libello che si presenta molto elegante già dalla copertina e dalla prefazione, a cura di Barbara Alberti, pubblicato lo scorso mese di gennaio.


Poesia dopo poesia, ho percepito l’animo della Prasciolu aleggiare fra le sue parole; numerose e sofferte le vicende narrate attraverso l’artifizio poetico: i legami familiari, i rimpianti latenti, i sogni nel cassetto, le delusioni nascoste, le tenerezze coltivate con riserbo.
Ognuno di essi diventa prezioso elemento da declinare in chiave poetica, senza risparmiarsi ma, soprattutto, con la naturalezza di chi è abituato a convivere con tali compagni di viaggio nella quotidianità.
Per me la capacità di raccontarsi attraverso la poesia, dono che richiede, a mio avviso, una profonda sintonia fra la mente e il cuore, come ci insegnano i grandi poeti della letteratura, è davvero un mistero affascinante:

“Voce silente che parla al cuore
nel gelo del suo oblio;
gentil carezza dell’anima
che sterile s’apre alla vita”

La Prasciolu ha l’incredibile capacità di “forgiare” le parole per esprimere le emozioni che la vita le ha regalato, servendosi, talvolta, anche di figure retoriche tipo le allegorie, capaci di dare una magia ulteriore ai suoi versi, come nella descrizione della sua città, Cagliari:

Donna regale, le sue beltà preziose
Son pietre di nobile valore,
su sommità di castello racchiuse.”


Dovrebbe stupire come un’autrice esordiente abbia la capacità di usare la penna in modo così incisivo e sapiente, ma in realtà la raccolta della Prasciolu ci fa comprendere, ancora una volta, che, a differenza della narrativa, alla quale attraverso scuole di scrittura e similari si può arrivare anche ad un buon livello di produzione, nella poesia ciò è impossibile: la poesia è un moto dell’animo pressoché irrazionale, un’attitudine insita nel nostro DNA, che nessuno potrà imparare e tantomeno insegnare.
Non posso dunque che fare i complimenti a Loriana Prasciolu per il suo “Frammenti di vita”, invitandola a sperimentarsi ancora e a proseguire la sua coraggiosa scelta di esprimersi attraverso la poesia.


“Partire con te per il viaggio ideale,
verso luoghi incantati, verso mete agognate;
gettarsi alle spalle il rumore del mondo,
le sue sciocche certezze, le sue grandi fragilità”
Loriana Prasciolu

n “Frammenti di vita” ogni componimento è un imprevisto, ma dei più belli. E per questo ringraziamo Loriana Prasciolu, per aver creduto in se stessa e per aver usato quel foglio e quella penna che oggi ci hanno permesso di tenere tra le mani questo libro e di emozionarci per quel coraggio che lei ha avuto e che ad altri tante volte è mancato. Che Loriana sia di ispirazione a tutti noi, poeti, scrittori, attori, musicisti, artisti mancati.

Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Collana: Nuove voci. Le piume
Data di Pubblicazione: febbraio 2022
EAN: 9788830650732
ISBN: 8830650730
Pagine: 78
Formato: brossura

Pubblicato da Rita Scarpelli

Sono Rita Scarpelli e vivo a Napoli, una città complessa ma, allo stesso tempo, quasi surreale con i suoi mille volti e le sue molteplici sfaccettature. Anche forse grazie a questa magia, da quando ero bambina ho amato la lettura e la scrittura . Nonostante gli studi in Economia e Commercio mi abbiano condotta verso altri saperi e altre esperienze professionali, il mio mondo interiore è sempre stato popolato dai personaggi e dalle storie dei libri che leggevo e ancora oggi credo fortemente che leggere sia un’esperienza meravigliosa. Parafrasando Umberto Eco, “Chi non legge avrà vissuto una sola vita, la propria, mentre chi legge avrà vissuto 5000 anni…perché la lettura è un’immortalità all’indietro”. Lo scorso anno ho vissuto l’esperienza incredibile di pubblicare il mio romanzo di esordio “ E’ PASSATO”, nato dalla sinergia dell’ amore per la scrittura con la mia seconda grande passione che è la psicologia. E poiché non c’è niente di più bello di condividere quello che ama con gli altri, eccomi qui insieme a voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.