I teschi di Malta di Andrea Monticone

I teschi di Malta di Andrea Monticone, Buendia books editore

Link d’acquisto Amazon

“Spesso salvare delle vite comporta lasciar uccidere qualcuno… non si può salvare tutti, occorre un calcolo di convenienza.”

Un titolo che incuriosisce e invita alla ricerca, quello che appare in copertina su uno sfondo rosso con i fuochi d’artificio, ma sarà sufficiente la lettura del libro a soddisfare ogni nostro quesito in merito, mentre altri ne nasceranno lungo il prosieguo della narrazione.

Uno sguardo alla struttura del libro per orientarmi e seguire la voce narrante di Fabrizio Valori, un pilota di elicotteri in viaggio con la moglie Elisabeth Mancini, ricercatrice-scrittrice. Trenta capitoli di varia lunghezza che riportano la data e il luogo in cui si svolgono i fatti.  2008, 2010, 2016, gli anni di riferimento, che abbracciano scenari molto diversi, come Afghanistan, Milano, Livigno, Londra, Malta (Sliema, Marsaxlokk, La Valletta, Balluta Bay, Medina, punta Dragut) e che ci conducono a compiere un viaggio ricco di misteri insieme ai protagonisti.

È stata proprio Betty a programmare una piacevole gita a Malta insieme al marito, per poter contattare e incontrare delle persone che le fornissero alcune informazioni per il libro che sta scrivendo, “I teschi di Malta”, ma all’arrivo all’aeroporto internazionale de La Valletta, Fabrizio si ritrova all’improvviso senza la moglie. Scomparsa nel nulla! Nessuno sa dargli alcuna spiegazione.

Sembra di veder scorrere la pellicola di film già visti, che hanno catturato la nostra attenzione con scomparse e fughe rocambolesche, tenendoci col fiato sospeso. È proprio una storia avvincente, che seguiamo con trepidazione alla ricerca di quel particolare che possa chiarire i fatti di cui si narra.

Dall’inizio alla fine l’intero libro corre sul filo del mistero e dell’azione e, arrivati all’ultima pagina, c’è ancora qualcosa da chiarire, uno scampolo di mistero sopravvive, e si resta in attesa del sequel.

Quali sono le responsabilità di Fab nell’accaduto? Che nesso c’è con il suo passato? E i suoi malori improvvisi, la gamba che trema, dovrebbero rivelarci qualcosa?Si tratta dei suoi trascorsi in Afghanistan con il loro lascito?

Non sarà soltanto questa la domanda da porsi durante la lettura, perché l’incantevole Malta si presenterà sì come crogiuolo di culture, ma soprattutto comeparadiso fiscale, crocevia tra Occidente e Oriente, pronta a divenire una specie di Montecarlo, proprio con i Teschi di Malta.

Tutto assume i colori dell’incertezza, della verità nascosta, ciò che sembrava altruismo e solidarietà svela la cupidigia umana e l’emergenza umanitaria di cui si occupa Betty appare nella sua reale veste: la guerra del Mediterraneo è una strage gestita da affaristi! “C’è il business dietro a tutto.”

Anche gli altri personaggi sono sempre circondati da un alone di mistero. In particolare, Dragut Yasar, la Spada, in Afghanistan nel 2008, alias capitano Riad Pashtani, della cui morte si era certi, che invece ora si trova a Malta, nuovo centro di affari, alla ricerca delle coordinate di un tesoro perduto.

Il mistero si infittisce, coinvolgendo il lettore in una corsa contro il tempo, in una lotta personale alla ricerca della verità, contro il nemico che appare e scompare e che potrebbe anche essere …

Titolo della cronaca cittadina di Milano “Giovane turista sparisce a Malta, ricercato il marito”

 “È il non sapere che mi uccide”, afferma Fabrizio, rifiutando di accettare l’ipotesi peggiore, che Betty si sia allontanata volontariamente da lui per nascondersi. Perché poi, di cosa avrebbe potuto aver paura?

E il professor Psaila quale ruolo riveste in tutta la storia?

“Siamo soldati. Domani potremmo morire. Ragionare sul momento: mangiare quando si può, riposare quando si può. Scopare quando si deve.”

È il ritornello che Fabrizio ripete, anche in compagnia femminile, per ritornare all’azione.

Un libro da leggere, assolutamente.

Io attendo il seguito.

Maria Teresa Lezzi Fiorentino

Fabrizio Valori, ex pilota dell’esercito e veterano dell’Afghanistan, cerca disperatamente sua moglie, scomparsa all’aeroporto di Malta. Lei, Elizabeth Mancini, ricercatrice e attivista di una Ong per i diritti dei migranti, stava scrivendo un libro sui cosiddetti “Teschi di Malta”: una bufala, un segreto iniziatico o un codice di accesso per complesse trame finanziarie? Nella “Casablanca del Mediterraneo”, tra discoteche e grattacieli, corruzione e gioco d’azzardo, la vita umana sembra avere poco valore. E Fabrizio, braccato dalla polizia e anche da una poliziotta britannica che in realtà è un’agente del MI6, finirà per incrociare la sua strada con quella della Spada, un faccendiere mediorientale dietro il quale si staglia l’ombra lunga dell’Isis e in cerca di una vendetta che affonda le sue radici in una notte di fuoco in Afghanistan, tanti anni prima. Tra omicidi e duelli aerei, un thriller complesso e incalzante all’altezza dei più grandi romanzi di spionaggio del passato. Romanzo finalista al Torneo Letterario “IoScrittore”.

Autore: Andrea Monticone

Editore: Buendia Books

Collana: Barrique

Anno edizione: 2022

In commercio dal: 21 settembre 2022

Pagine: 308 p., Brossura

EAN: 9788831987493

Pubblicato da Maria Teresa Lezzi Fiorentino

Maria Teresa Lezzi Fiorentino vive a Lecce, sua città natale, dedicandosi alla famiglia e al lavoro. Coltiva da sempre due grandi passioni, lettura e scrittura, per sé e per tutti coloro ai quali riesce a trasmettere il proprio entusiasmo. Il fulcro intorno a cui hanno ruotato i suoi scritti, articoli e recensioni, è stato per lungo tempo l’assetto metodologico-didattico, con un’attenzione particolare alla sfera emozionale e al benessere degli alunni. Dopo un appassionante percorso professionale in varie scuole del Salento, che ha visto l’autrice insegnante di scuola materna, psicopedagogista e docente di materie letterarie, nel 2018 avviene la svolta ed inizia una nuova stagione della vita,in cui la scrittura privilegia la narrazione, partendo dalla quotidianità e dalla memoria del tempo vissuto. È tempo di racconti brevi, lettere, autobiografie e recensioni. Sono dell’autrice, pubblicati con Youcanprint:Di vita in vita, La via maestra, Spigolando tra i ricordi, Passo dopo passo … e altri racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.