La consapevolezza del nulla di Simona Del Peschio Vol. 1 e 2.


la consapevolezza del nulla di Simona Del Peschio

La vita spesso è fragile come un filo di seta

Lavinia è la protagonista della consapevolezza del nulla 1 e 2, due romanzi scritti da una giovane scrittrice emergente, che con questi due racconti ha voluto sensibilizzare i giovani con una tematica al giorno d’oggi spesso ricorrente nella cronaca giornalistica ovvero l’anoressia.
Lavinia inizialmente è una ragazza piena di sogni pronta ad affrontare la vita e in particolare l’amore che sin da subito gli procurerà grandi problemi e segni indelebili.
Infatti, si è innamorata segretamente di un suo amico di nome Marco, un ragazzo come tanti, a cui non ha mai dichiarato il suo amore tenendolo segreto di fronte a tutto e tutti a dispetto anche della sofferenza interiore e dell’amicizia stretta nei suoi confronti.
Lavinia, però, come adolescente, non vive solo i drammi legati all’amore ma anche tutti i traumi della sua età: un rapporto conflittuale – e spesso anche violento – con i genitori, delusioni ricevute dalle amiche, difficoltà a scuola, e tanto altro.
Questi problemi la fanno isolare dal mondo ma soprattutto la catapultano in una tragedia che spesso affligge la società di oggi ovvero il problema con il cibo e la magrezza. Nonostante ciò, come accade spesso, luci e ombre si mescolano insieme, e Lavinia vive anche momenti di gioia autentica, stringe nuove amicizie grazie alla sua simpatia, ed ha il coraggio di superare la propria timidezza e affrontare situazioni insidiose. Qualche anno più avanti, Lavinia è un’adulta, una ragazza che si conosce meglio, che sa dare voce alle proprie emozioni, ma che deve ancora realizzare i suoi sogni.
Finalmente dopo anni riscontra Marco, riesce a dichiarare il suo amore i due si sposano ed hanno un figlio.
Ma la vita è crudele con Lavinia perché ben presto le cose precipitano sia nel matrimonio che nella sua vita personale e di nuovo sprofonda nel nulla. Non vi racconto il finale davvero struggente e toccante per ogni lettore.
Che dire è un romanzo davvero triste e toccante che fa riflettere chiunque lo legge, molto lineare e fluido sebbene avrei eliminato alcuni parti e mi sarei concentrata su degli aspetti che invece ritengo importanti.
Ovviamente è una mia opinione quindi lascio a voi lettori l’ultima parola.
Buona lettura

Titolo : La consapevolezza del nulla

Autore : Simona Del Peschio

Editore : Gruppo Albatros Il Filo

Collana : Nuove voci

EAN: 9788856769456

La descrizione del libro

Lavinia è una ragazza piena di sogni. Il primo, naturalmente, è l’amore. Un amore mai dichiarato, tenuto segreto di fronte a tutti, a dispetto della sofferenza interiore e dell’amicizia stretta con lui, Marco. Ma Lavinia, da adolescente, vive anche tutti i traumi della sua età: dal rapporto conflittuale – e spesso anche violento – con i genitori, alle prime delusioni ricevute dalle amiche, alle difficoltà a scuola, talvolta inattese. E poi… il suo problema con il cibo e la sua magrezza. Nonostante ciò, come accade spesso, luci e ombre si mescolano insieme, e Lavinia vive anche momenti di gioia autentica, stringe nuove amicizie grazie alla sua simpatia, ed ha il coraggio di superare la propria timidezza e affrontare situazioni insidiose. Qualche anno più avanti, Lavinia è un’adulta, una ragazza che si conosce meglio, che sa dare voce alle proprie emozioni, ma che deve ancora realizzare i suoi sogni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.