Segnalazione libro in uscita : “Hong Kong – racconto di una città sospesa”, di Marco Lupis

Marco Lupis giornalista all’Huffington Post, è stato per molti anni inviato di guerra e corrispondente da Hong Kong per le maggiori testate italiane e per la Rai. Esperto di Estremo Oriente. Ha pubblicato con la Casa Editrice Rubbettino «Il Male Inutile» e «I Cannibali di Mao» con il quale ha vinto il Premio «Città di Como» per il miglior libro di giornalismo di viaggio del 2019.

Marco Lupis torna in libreria con un nuovo volume edito da Il Mulino, dal titolo “Hong Kong – Racconto di una città sospesa”, in uscita e disponibile da giovedì 11 febbraio 2021.

SINOSSI

Terra di confine, snodo tra mondi e culture diverse, Hong Kong è un sogno, nato da un incontro d’amore tra Oriente e Occidente. Una città inquieta, spesso cruda e spietata ma ancora capace di conquistarci per il suo fascino nascosto, sempre avvolto da un’aura di orientale magia. In questo racconto mai convenzionale, se ne ripercorrono fisicamente le strade e idealmente la storia, alla scoperta di personaggi e vicende del passato, ma anche del drammatico presente segnato dal rapporto difficile e controverso con la madrepatria cinese e dallo scontro di due visioni diverse di capitalismo. Un’incompiuta città-stato e il suo destino di avamposto sospeso tra la Cina e l’Europa.

Titolo: Hong Kong – Racconto di una città sospesa

Autore: Marco Lupis

Editore: Il Mulino

Collana: Intersezioni

Uscita: 11.02.2021

Pagg: 376 – Brossura

ISBN: 9788815291172

Prezzo: €.18,00

Teresa Anania

Il Male Inutile, di Marco Lupis

Intervista a Marco Lupis

“I Cannibali di Mao”, di Marco Lupis

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.