Segnalazione libro in uscita: Resuscitare – L’arte di riportare in vita ciò che credevamo perduto, di Igor Sibaldi

Igor Sibaldi torna in libreria con il suo ultimo lavoro, Resuscitare – L’arte di riportare in vita ciò che credevamo perduto, edito da Mondadori, in uscita e disponibile dal 26.06.2018

 

Titolo: Resuscitare- L’arte di riportare in vita ciò che credevamo perduto

Autore: Igor Sibaldi

Editore: Mondadori

Collana: Gaia

Uscita: 26.06.2018

Pagg: 208-Rilegato

Prezzo: €. 18,00

EAN:9788804688600

 

TRAMA:

Oggi la resurrezione è, per alcuni, un dogma e, per altri, un mito antico. Antica lo è di sicuro: i primi a immaginarla furono gli egizi, quattromilacinquecento anni fa. Ma non la immaginarono soltanto: scoprirono che esistono universi paralleli in cui ciò che è passato vive ancora, e spiegarono come giungere fin là, invertendo il corso del tempo. Gli evangelisti approfondirono questa scoperta ed elaborarono una tecnica di resurrezione che la nostra religione, oggi, ha dimenticato. Sibaldi la riporta in luce, confrontandola con le più recenti teorie della fisica quantistica, e mostrando come applicarla. Tutto sta nel non rassegnarsi all’idea che il tempo sia irreversibile: allora, nemmeno la morte appare come un fatto definitivo ma come una sfida, un ostacolo da superare. Ci si lascia guidare, all’inizio, dal coraggio di ricordare chi e ciò che si è perduto: così si apre la via. Poi, mentre torna indietro nel tempo, la mente cambia, si amplia, si libera da limiti che non sapeva di avere, fino al momento in cui due dimensioni – il presente e il passato – entrano e rimangono in contatto, in quello che i fisici contemporanei chiamano un varco spazio-temporale e che duemila anni fa si chiamava “eternità”. Lì incomincia la resurrezione.

Igor Sibaldi   di madre russa e padre italiano, è studioso di teologia, storia delle religioni e filologo. È autore di opere sulle Sacre Scritture e sullo sciamanesimo, oltre che di opere di narrativa e teatro. Dal 1997 tiene conferenze e seminari in Italia e all’estero. Negli anni Ottanta e Novanta ha tradotto varie opere di letteratura russa (in particolare romanzi e racconti di Tolstoj). In seguito ha tradotto il Vangelo di Giovanni, dal greco antico, nel volume Il codice segreto del Vangelo (Sperling & Kupfer 2005) e parte della Genesi, dall’ebraico antico, nel libro La creazione dell’universo (Sperling & Kupfer 2005). Con I Maestri invisibili ha intrapreso una sua personale esplorazione delle strutture psichiche del cosiddetto “aldilà”, narrandola in una serie di romanzi-saggi (Il frutto proibito della conoscenza, 2000; L’età dell’oro, 2002; L’arca dei nuovi Maestri, 2006, tutti editi da Sperling & Kupfer). Dallo studio dei miti antichi e della fenomenologia, Sibaldi costruisce una nuova filosofia, di cui ha esposto i fondamenti ne Il mondo invisibile(Frassinelli 2006) e nel Libro degli Angeli (Frassinelli 2007). Fra i suoi romanzi più recenti possiamo ricordare Il mio principe azzurro (2014), scritto con Paolo Bianchi. Per quanto riguarda gli ultimi saggi, Io ti immagino e Il mondo dei desideri. 101 progetti di libertà sono entrambi del 2016.

Fonte  web https://www.ibs.it/resuscitare-ebook-igor-sibaldi/e/9788852087998

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.