Crea sito

Siate il meglio, Martin Luther King

 

A 50 anni dall’ assassinio di Martin Luther King vogliamo ricordarlo così…..

Siate Il Meglio
Se non potete essere un pino sulla vetta del monte,
siate un cespuglio nella valle,
ma siate il miglior piccolo cespuglio sulla sponda del ruscello.

Se non potete essere una via maestra siate un sentiero.
Se non potete essere il sole siate una stella,
non con la mole vincete o fallite.

SiateSiate il meglio di qualunque cosa siate
Cercate ardentemente di capire a cosa siete chiamati
e poi mettetevi a farlo appassionatamente.

 

Martin Luther King Jr., nato Michael King Jr. (Atlanta, 15 gennaio 1929 – Memphis, 4 aprile 1968), è stato un pastore protestante, politico e attivistatatunitense, leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani.

Il suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi, il leader della non violenza della cui opera King è stato un appassionato studioso, e a Richard Gregg, primo americano a teorizzare organicamente la lotta non violenta. L’impegno civile di Martin Luther King è condensato nella Letter from Birmingham Jail (Lettera dalla prigione di Birmingham), scritta nel 1963, e in Strength to love (La forza di amare) che costituiscono un’appassionata enunciazione della sua indomabile crociata per la giustizia.

Unanimemente riconosciuto apostolo instancabile della resistenza non violenta, eroe e paladino dei reietti e degli emarginati, “redentore dalla faccia nera”, Martin Luther King si è sempre esposto in prima linea affinché fosse abbattuto nella realtà americana degli anni 50 e 60 ogni sorta di pregiudizio etnico. Ha predicato l’ottimismo creativo dell’amore e della resistenza non violenta, come la più sicura alternativa sia alla rassegnazione passiva che alla reazione violenta preferita da altri gruppi di colore, come ad esempio i seguaci di Malcolm X.

Teresa Anania

 

Immagini e fonti web.

 

 

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

3 Risposte a “Siate il meglio, Martin Luther King”

  1. Vergogna!! Si da il caso che la Poesia citata non sia di M. L King ma di Douglas Mallok. M. L. King la cita solamente a pag, 143 del proprio libro “La forza di amare”.

    1. Buonasera,
      Premesso che commentare un post con un “Vergogna” è indice oltre che di mancanza di rispetto per il lavoro altrui, di mancanza di educazione, ma soprassediamo su ciò… Ammettendo che Lei possa avere ragione, la poesia citata è conosciuta da tutti come appartenente a M.L. King, è cosi che la insegnano a scuola ed è così che la riportano anche tutti i siti web didattici . Nulla di strano che possa essere stata “arbitrariamente” attribuita a M.L.King, non sarebbe la prima volta che ciò accade. A molti sono state attribuite opere la cui paternità apparteneva ad altri… Ciò non toglie che l’errore è umano e a sbagliare in questo caso sarebbe il mondo intero, ma la cattiva educazione è strettamente personale. La invito pertanto la prossima volta che vorrà commentare un articolo, una recensione o quant’altro scritto da chiunque,su questo Blog o altrove, di rammentare che dietro ad ogni parola scritta c’è un lavoro mentale e non solo, che qui non ha alcuna retribuzione e solamente per questo merita rispetto.

  2. In un momento storico-culturale delicato come quello che stiamo attraversando, cercare di diffondere anche un minimo di erudizione, è quasi da considerarsi un atto rivoluzionario! Nessuno può arrogarsi la presunzione di detenere lo scettro del sapere assoluto, e chiunque può sbagliare, ma esordire con un termine che rasenta violenza e brutalità, è realmente vergognoso! Esiste l’educazione, il rispetto, il garbo. Qualora eventualmente sapesse a cosa mi riferisco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.