Un’infinità di volte, di Alessandra Di Girolamo

Un'infinità di volte di Alessandra Di Girolamo la recensione

Autore: Alessandra Di Girolamo

Titolo: Un’infinità di volte

Editore: People & Humanities

Anno: 2018

Pagg: 105 – Brossura

Prezzo: €. 10,00

 

Sognatrice

Una bambina con la voglia

di abbracciare

il mondo

Una fanciulla che volava

pur non possedendo le ali

Una donna con il sorriso

dentro l’anima

Una sognatrice

che urla il silenzio.

E’ questa, a mio avviso, la poesia che racchiude l’intero Essere di Alessandra Di Girolamo.      Novella poetessa dall’animo nobile e delicato; dallo spirito fanciullesco e sognatore.  Una raccolta di liriche nelle quali traspare l’espressione più intima e l’essenza più pura di una donna fragile ma in grado di risollevarsi sempre più forte dopo ogni caduta. Capace di sorridere alla vita e di affrontare ogni ostacolo; unica, come solo una donna sa fare, nel tirare fuori quella forza e quella grinta necessarie quando tutto sembra remare contro.   Abile nel mantenere sveglio e attivo l’Io bambino spesso occultato da un Super-Io egoista e prepotente.  Tutto ruota intorno ai sentimenti e alle emozioni.  Ci parla di Amore, sofferenza, dolore, di lacrime, di abbandono, di desideri, di malinconia; ma anche di gioia, di speranza, di voglia di vivere, di rinascita, di bellezza. E dove si respira a pieni polmoni il suo grande amore per il mare. Sono versi semplici, brevi, ma concreti ed essenziali. Pensieri in cui ognuno di noi può ritrovarsi ma che, forse, non tutti sono in grado di riversare su carta in maniera cosi incisiva e profonda. Traspare da ogni verso, la voglia immensa e il bisogno tangibile di amare ed essere amati di un Amore che riesca ad oltrepassare i confini del corpo, che arrivi a toccare la mente facendo vibrare le corde dell’anima. Quell’Amore che possa riscaldare anche i cuori più gelidi, bruciando come legna al fuoco; un fuoco da tenere sempre vivo, da alimentare costantemente anche, e soprattutto, quando ogni cosa sembra essere perfetta ed invincibile. Quell’Amore troppo spesso sottovalutato o trascurato. E’ questo il messaggio che Alessandra, cerca disperatamente di trasmettere attraverso le sue poesie: trovare il modo di farsi pervadere e raggiungere dalla luce che solo l’Amore in tutte le sue forme è in grado di emanare, senza mai abbandonare la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, ma soprattutto di amare se stessi, perché quando tutto sembra essere perduto, la fiammella della speranza e della rinascita è sempre lì, pronta ad illuminarci il cammino “Un’infinità di volte”.

Teresa Anania

Alessandra Di Girolamo

Alessandra Di Girolamo è nata a Palermo nella notte di San Lorenzo. Sognatrice da sempre, ogni giorno regala un sorriso alla vita stimandola e apprezzandola in tutte le sue forme. Amando la poesia, ha scritto aforismi e versi dedicati ai sentimenti e alla voglia di sognare. Anche nel dolore e nella tristezza vuole trovare quella sfumatura che illumina l’anima e riscalda il cuore. Un’infinità di volte è il suo primo libro.

 

 

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

2 Risposte a “Un’infinità di volte, di Alessandra Di Girolamo”

  1. Trovo Alessandra una scrittrice fantastica, semplice e erudita contemporaneamente, una giovane donna in grado di volare e far volare gli altri. Brava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.