Blog tour Wc Tales di Vincenzo De Lillo

Blog tour Wc Tales di Vincenzo De Lillo. Tappa del blog  il mondo incantato dei libri . Recensione del primo racconto.

La nostra tappa del blog tour è la recensione del primo racconto di questa interessante antologia.

Michael Wender, studente, è un ragazzo di diciotto anni che vive nel quartiere residenziale di Halfsea.

Una sera, rimasto solo e sotto l’effetto di acido lisergico, LSD, uno degli stupefacenti più potenti tra quelli noti, che causa allucinazioni, amplificazioni delle emozioni e distorsioni della percezione della realtà, ritiene di essere vittima di una invasione aliena.

L’effetto del trip è tale da fargli dimenticare che la mamma e la sorella con le quali vive, in quel momento assenti, siano state rapite dagli extraterrestri. A questo punto Michael decide di intervenire.

Improvvisata un’arma di fortuna, da sfogo al suo allucinante delirio: sfascia casa sua e va in soccorso agli anziani vicini, i signori Grishom, ritenendoli vulnerabili e probabili vittime dei conducenti di un grosso oggetto con luci blu intermittenti, da lui identificato come un mezzo alieno, ma in realtà si tratta semplicemente del camion compattatore della nettezza urbana. Sarà arrestato e accusato di violazione di domicilio, devastazione e sequestro di persona e sconterà la pena di alcuni mesi nei servizi sociali.

“L’invasione immaginaria” è il primo dei sette racconti che compongono il libro “WC Tales”. Racconti singolari che evidenziano e contrappongono ilarità e drammaticità. La scrittura semplice e lineare, rende la lettura leggera e piacevole. Le storie, tanto bizzarre e insolite quanto possibili, creano scenari nei quali ogni lettore può rispecchiarsi qualora si dovesse trovare ad affrontare situazioni che possono causare forte stress emotivo.

Fabiana Manna

Sinossi libro
Sette racconti si snodano attraverso questo libro, che, con saggia ironia, descrive situazioni
assurde, tragiche, comiche o imbarazzanti…
Protagonisti alle prese con una quotidianità non sense, paradossi e cruda comicità.
Uomini e donne di tutti i giorni, che dietro la banalità della azioni giornaliere, nascondono
verità che lasceranno il lettore a bocca aperta.

Biografia autore
Nato a Napoli nel 1977, dopo una breve parentesi presso la facoltà di Lettere dell’Università
Federico II di Napoli, si dedica alla ricerca di un’occupazione lasciando così da parte la
propria inclinazione letteraria.
Nel 2015, ormai padre di due bambini, per un inaspettato licenziamento si ritrova senza un
lavoro. Inizia così a occupare le sue lunghe ore provando a mettere su carta le idee raccolte
e accumulate negli anni. Nascono quasi improvvisi una ventina di racconti, due più lunghi da
poter essere considerati romanzi e tante storielle o aneddoti che talvolta pubblica sulla sua
pagina o su alcune pagine Facebook, con cui collabora no profit.
Tre dei suoi racconti, selezionati come vincitori di concorsi letterari, sono stati pubblicati in
tre antologie diverse.
In più scrive resoconti calcistici assai ironici della sua squadra del cuore per una pagina
sportiva e una trasmissione su una TV regionale che gli danno la possibilità di intrecciare le
passioni di una vita: calcio, scrittura e ironia.

 

Pubblicato da Fabiana Manna

Salve! Sono Fabiana Manna e adoro i libri, l’arte, la musica e i viaggi. Amo la lettura in ogni sua forma, anche se prediligo i thriller, i gialli e i romanzi a sfondo psicologico. Sono assolutamente entusiasta dell’idea della condivisione delle emozioni, delle impressioni e delle percezioni che scaturiscono dalla lettura e dalla cultura. Spero di essere una buona compagna di viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.